Post in evidenza

  • Sara Agostini

    15 novembre 2017

    Contributo di revisione e cooperative siciliane: perché pagano di più?

    Tutte le cooperative sono tenute a versare il contributo di revisione, di cui al D.lgs. n. 220/2002, per coprire le spese derivanti dalle ispezioni ordinarie mutualistiche. Il Ministero dello Sviluppo Economico, con Decreto 03.03.2017 (Gazzetta Ufficiale n. 85 del 11/04/17) ha stabilito quanto le cooperative aventi sede legale nelle regioni non a statuto speciale, compresa la Sardegna, debbano versare per il biennio 2017/2018. La Sicilia, in quanto amministrazione a statuto speciale, prevede che la revisione sulle società  cooperative sia svolta ...
    | Area: Generale |
  • Paola Salazar

    30 ottobre 2017

    Conciliazione vita lavoro: al via gli sgravi contributivi attraverso la contrattazione aziendale

    Con il decreto datato 12 settembre 2017 il Governo ha dato il via ad un importante nuovo strumento di incentivazione della contrattazione collettiva di secondo livello che si affianca alle misure introdotte dalla L. n. 208/2015 (Finanziaria 2016) e dal D,M. 25 marzo 2016 in materia di premi di risultato. Norme che, come noto, prevedono sia l’accesso a specifiche agevolazioni fiscali (art. 1, commi 182-185 L. n. 208/2015) sia la previsione di una riduzione dell’aliquota contributiva dovuta per IVS, nell’ipotesi in ...
    | Area: Generale |
  • Luigi De Valeri

    25 settembre 2017

    Il controllo "subdolo" del lavoratore con il badge, la Cassazione si pronuncia sul tema

    Le disposizioni dell'art. 4 dello Statuto dei lavoratori che statuisce in materia di controlli sulla diligenza del lavoratore mediante impianti audiovisivi e altri strumenti di controllo, di recente modificato da uno dei decreti facente parte del corpus definito Jobs Act, suscitano da tempo ampie discussioni che interessano i giuslavoristi, le rappresentanze sindacali e la magistratura per la delicatezza delle implicazioni anche disciplinari per i lavoratori non di rado colti in ... fallo sul posto di lavoro. La decisione giudiziale da cui ...
    | Area: Generale |
  • Claudio Bovino

    8 maggio 2017

    Il Benessere equo e sostenibile è entrato nel DEF 2017

    Tre mesi prima di essere assassinato, Robert F. Kennedy pronunciò un discorso presso l'università del Kansas (18 marzo 1968) col quale, tra le altre cose, puntò duramente l'indice sul PIL (Prodotto Interno Lordo), dichiarandolo inadeguato quale indicatore del benessere delle nazioni economicamente sviluppate: "Non troveremo mai un fine per la Nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell'ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell'indice Dow-Jpnes, nè i successi del paese ...
    | Area: Generale |
  • Achille Tesseri

    21 novembre 2016

    Gestionale del Credito: verticale oppure orizzontale?

    L’attività di prevenzione e gestione del credito necessita quotidianamente dell’acquisizione e dell’elaborazione di informazioni provenienti da fonti interne ed esterne come dei dati aggiornati,  utili a definire strategie e liste di lavoro. Il profilo di rischio di ciascun cliente può cambiare velocemente ecco perché non si può più lavorare in maniera destrutturata ma occorre dotarsi di un gestionale. Le domande che spesso mi trovo ad affrontare sono molteplici in quanto l’unica consapevolezza da parte della aziende è quella di accantonare carta, pdf ...
    | Area: Generale |
  • Ugo Fonzar

    4 novembre 2016

    Mi firmano i consulenti esterni la dichiarazione CE di conformità – puntata 2

    E io gli dico: "hai due minuti? mettiti a sedere che ti spiego (ora che ho letto meglio un po' tutto)" E lui: "ok, ti ascolto" E io: "C'è IL FABBRICANTE che è definito dalla direttiva macchine come (tolgo le parti non di interesse) persona fisica o giuridica che progetta e/o realizza una macchina ..., ed è responsabile della conformità della macchina ... ai fini dell'immissione sul mercato con il proprio nome o con il proprio marchio ovvero per uso personale; in mancanza ...
    | Area: Generale |

Ultimi post pubblicati

Sara Agostini

Sara Agostini
15 novembre 2017

Contributo di revisione e cooperative siciliane: perché pagano di più?

Tutte le cooperative sono tenute a versare il contributo di revisione, di cui al D.lgs. n. 220/2002, per coprire le spese derivanti dalle ispezioni ordinarie mutualistiche. Il Ministero dello Sviluppo Economico, con Decreto 03.03.2017 (Gazzetta Ufficiale n. 85 del 11/04/17) ha stabilito quanto le cooperative aventi sede legale nelle regioni...
| Area: Fisco |

Marco Piazza

Marco Piazza
6 novembre 2017

Società esterovestite regolarizzate

La collaborazione volontaria ha portato a fare emergere diversi casi società esterovestite. La società che ha aderito alla procedura, regolarizzando la propria posizione fiscale,  ha senz'altro cominciato a presentare la dichiarazione dei redditi in Italia come una qualsiasi società residente. Nella maggioranza dei casi, una volta chiusa la procedura, si...
| Area: Fisco |

Paola Salazar

Paola Salazar
30 ottobre 2017

Conciliazione vita lavoro: al via gli sgravi contributivi attraverso la contrattazione aziendale

Con il decreto datato 12 settembre 2017 il Governo ha dato il via ad un importante nuovo strumento di incentivazione della contrattazione collettiva di secondo livello che si affianca alle misure introdotte dalla L. n. 208/2015 (Finanziaria 2016) e dal D,M. 25 marzo 2016 in materia di premi di risultato....
| Area: Lavoro |

Marco Piazza

Marco Piazza
12 ottobre 2017

Ritenuta al 5% sulle rendite del secondo pilastro svizzero

Anche le somme corrisposte in Italia da parte della gestione della previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti l'invalidità svizzera (LPP) – il cosiddetto secondo pilastro svizzero – scontano la ritenuta d’ingresso del 5% a titolo d’imposta da parte degli istituti di credito italiani per il cui tramite vengono erogate...
| Area: Fisco |

Luigi De Valeri

Luigi De Valeri
25 settembre 2017

Il controllo "subdolo" del lavoratore con il badge, la Cassazione si pronuncia sul tema

Le disposizioni dell'art. 4 dello Statuto dei lavoratori che statuisce in materia di controlli sulla diligenza del lavoratore mediante impianti audiovisivi e altri strumenti di controllo, di recente modificato da uno dei decreti facente parte del corpus definito Jobs Act, suscitano da tempo ampie discussioni che interessano i giuslavoristi, le...
| Area: Diritto |

Marco Piazza

Marco Piazza
19 settembre 2017

Maltrattate le partecipazioni non qualificate in società estere

E' sempre più evidente il maltrattamento delle persone fisiche residenti in Italia che detengono partecipazioni non qualificate in società non residenti. Per partecipazioni non qualificate si intendono quelle che rappresentano un capitale non superiore al 25% (5% se si tratta di società con azioni negoziate in mercati regolamentati) o diritti...
| Area: Fisco |

Antonio Veneruso

Antonio Veneruso
7 agosto 2017

Rivalsa e detrazione dell’Iva pagata a seguito di accertamento definitivo

In presenza di un atto di accertamento e/o rettifica da parte dell’Amministrazione finanziaria per il recupero dell’IVA, il fornitore (i.e. cedente del bene o prestatore del servizio) ha diritto di rivalersi dell’imposta accertata dal fisco nei confronti del proprio cliente, a condizione che provveda al pagamento oltre che della maggiore...
| Area: Fisco |

Marco Piazza

Marco Piazza
3 luglio 2017

Arriva la notifica preventiva del tax planning internazionale

Professionisti ed intermediari finanziari saranno presto obbligati a denunciare preventivamente alle autorità fiscali locali i meccanismi di pianificazione fiscale internazionale potenzialmente aggressiva. Le autorità fiscali condivideranno tali informazioni con le loro omologhe in altri Stati membri attraverso un un sistema di scambio automatico delle informazioni. Lo prevede una schema di...
| Area: Fisco |

Marco Marzari

Marco Marzari
21 giugno 2017

Cyberbullismo: la nuova legge tra contrasto e prevenzione del fenomeno

E' entrata in vigore, a far data dal 18 giugno 2017, la legge  29/5/2017 n° 71 (in G.U. n. 127/2017) contenente "Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo". Il testo di legge ha delle peculiarità che meritano di essere brevemente analizzate. In primo...
| Area: Diritto |

Paola Salazar

Paola Salazar
21 giugno 2017

Il lavoro agile è legge

Il legislatore detta le regole che si inseriranno nei più ampi piani di smart working. Approvato definitivamente e divenuto L. n. 81/2017, il Disegno di Legge sul lavoro autonomo non imprenditoriale, meglio conosciuto come il Jobs Act del lavoro autonomo. Nel provvedimento, che ha visto la luce dopo un lungo...
| Area: Lavoro |

Diventa Blogger

Postilla è promossa da: IpsoaIl FiscoCedamUtetIndicitalia